Avedisco Holiday Dream Club
Agenzia Viaggi Manhattan Travel

Holiday Dream S.r.l. P.IVA - C.F. 03820530248 - Rea VR-402112 
Capitale interamente versato 50.000€

Organizzazione Tecnica by Manhattan Travel

Tel . 0459231431 - informazione@hdclub.it

Fondo Garanzia Viaggi

Rodrigo trova la Q2 provvisoria, Rossi studia sul Cota

Il Texas ha accolto con il sole la prima giornata di prove libere del Gran Premio de las Americas, terzo appuntamento del calendario MotoGP. Giornata di studio per i piloti del Team Kömmerling Gresini Moto3 con tante prove sul passo di gara per Rodrigo e primo assaggio di “States” per Rossi.

 

 

Gabri Rodrigo ha girato tanto in queste prime due sessioni, al termine delle quali ha portato a casa l’ottavo tempo ufficiale a meno di un secondo dal miglior crono di giornata (+0.925). Importante “conquistare” già oggi l’ingresso alla Q2 in vista della possibile pioggia prevista per la mattinata di domani quando le fp3 daranno l’ultima occasione ai piloti della classe cadetta per l’accesso alla lotta per la pole.

 

Per Riccardo Rossi si è trattata comunque di una giornata positiva: la pista americana ben si adatta alle caratteristiche di guida del rookie italiano che è stato tra i più attivi tra le curve texane alla ricerca delle migliori traiettorie. 28º tempo per il numero 54 con il tempo di 2’21.231.

 

 

8º - GABRI RODRIGO #19

“Le fp1 sono andate molto bene, mi sentivo davvero in forma sulla moto, anche girando solo. Nelle fp2 con la gomma dura e le temperature più alte della pista avevo pochissimo grip e ho fatto fatica. Ho provato a cambiare un po’ il mio stile di guida, ma non riuscivo a migliorare comunque. Obbligato quindi lo stop ai box per il cambio gomme e con quelle le cose sono andate meglio: ho trovato un tempo sufficientemente buono per la Q2 nonostante un po’ di traffico. Adesso lavoreremo per migliorare il feeling sul posteriore dove ci mancava grip”.

 

28º - RICCARDO ROSSI #54

 

“È davvero una bella pista, ma molto molto difficile: nel primo settore perdo davvero molto tempo, appena sbagli una curva le sbagli tutte. C’è tanto da lavorare, oggi siamo davvero lontani dai migliori, ma studieremo la telemetria dove ho già visto i tanti errori che ho fatto e speriamo che domani non piova per poter lavorare e migliorare”.

Please reload

Post in evidenza

Il video della festa di Natale!

24/12/2018

1/5
Please reload

Post recenti

November 1, 2019

Please reload

Archivio