Avedisco Holiday Dream Club
Agenzia Viaggi Manhattan Travel

Holiday Dream S.r.l. P.IVA - C.F. 03820530248 - Rea VR-402112 
Capitale interamente versato 50.000€

Organizzazione Tecnica by Manhattan Travel

Tel . 0459231431 - informazione@hdclub.it

Fondo Garanzia Viaggi

Doppia "remuntada" Rodrigo ad Assen, podio sfiorato

 

 

Non è il primo podio sfiorato di questa stagione per Gabriel Rodrigo, ma è certamente diversa la maniera in cui è maturato questo importante risultato. Partire 16º a causa della penalità inflitta dalla direzione di gara dopo il #CatalanGP, arrivare fino al gruppo di testa (5º) e poi scivolare fino alla 22ª piazza e chiudere a un decimo dal podio (4º).

 

 

 

Questo il riassunto di una gara a tratti pazzesca, che il numero 19 del Team Kömmerling Gresini Moto3 è stato capace di domare, trovando 13 punti importantissimi per tornare in fiducia e, perché no, anche tra i migliori in classifica generale. Rodrigo è sì 10º, ma ad appena 57 punti dalla vetta. 

 

Per un pilota che finalmente vede la luce in fondo al tunnel (durato ben due GP), un altro che questo fine settimana non ha davvero trovato soluzioni nella Cattedrale. Riccardo Rossi ha faticato tanto durante tutti i turni di prove e oggi in gara ha chiuso solo 21º.

 

Per mantenere il momentum (Rodrigo) e per rialzare la testa (Rossi) ecco l’ultima occasione prima dello stop estivo: il Sachsenring attende il Team Kömmerling Gresini Moto3 già il prossimo fine settimana. 

 

 

4º - GABRI RODRIGO #19

“Ad inizio gara mi sentivo molto bene sulla moto e sono riuscito a rimontare abbastanza rapidamente fino all’ottava piazza. Mi sono rilassato un momento e mi hanno passato non 2 ma almeno 8 piloti. In più per evitare la zona verde nell’ultima chicane e conseguente penalità ho chiuso il gas e mi sono ritrovato praticamente ventesimo. Da lì è iniziata un’altra gara, tutta in rimonta, ho evitato una caduta davanti a me, volevo prendere Arbolino e Dalla Porta, ma oggi avevano qualcosina in più. Dopo due zero, è un risultato positivo, diciamo un quarto posto diverso… Ora possiamo guardare al Sachsenring con maggior fiducia nei nostri mezzi”.

 

21º - RICCARDO ROSSI #54

“Fine settimana da dimenticare. Su questa pista ho fatto fatica enorme ad adattarmi, ero quasi bloccato sulla moto, non credo nemmeno sia un tema di stile di guida, più che altro è un tema di testa. L’unica cosa che mi porto via da qui è un bel po’ di esperienza, ma al Sachsenring devo assolutamente fare qualcosa in più. È una pista molto difficile ma non ci resta che lavorare”.

Please reload

Post in evidenza

Il video della festa di Natale!

24/12/2018

1/5
Please reload

Post recenti

November 1, 2019

Please reload

Archivio