Avedisco Holiday Dream Club
Agenzia Viaggi Manhattan Travel

Holiday Dream S.r.l. P.IVA - C.F. 03820530248 - Rea VR-402112 
Capitale interamente versato 50.000€

Organizzazione Tecnica by Manhattan Travel

Tel . 0459231431 - informazione@hdclub.it

Fondo Garanzia Viaggi

Rodrigo trova la top10 nelle qualifiche bagnate di Motegi

La pioggia attesa sul tracciato del Twin Ring Motegi non ha deluso e già dalle prime ore di questa mattina ha cambiato i valori in pista. Attività ridotta per i piloti del Team Kömmerling Gresini Moto3 nelle fp3 con Gabriel Rodrigo e Riccardo Rossi che hanno comunque cercato il miglior set-up per le qualifiche del pomeriggio.

 

 

 

Riccardo Rossi, che partiva dalle Q1, non ha trovato le giuste sensazioni in sella alla sua Honda NSF250RW chiudendo con il 25º tempo assoluto. Per l’italiano, ieri decisamente più performante su pista asciutta, la speranza sarà quella di ritrovare le condizioni del venerdì. Con la gomma morbida già opzione confermata, per la gara sarà importante sfruttare il treno di qualche pilota “vicino di griglia” che potrebbe aiutarlo a risalire velocemente verso la zona punti.

 

Buona top10 per Gabriel Rodrigo per cui vale lo stesso discorso di Rossi. Quinto assoluto sull’asciutto, l’argentino si è difeso bene anche sul bagnato, ma è ovvio che con sensazioni ancora da ritrovare al 100% la pioggia non poteva certo essere un alleato oggi.

 

Domani le previsioni meteo parlano di cielo coperto ma senza precipitazioni, si parte alle 5.00 ora italiana per seguire il #JapaneseGP classe Moto3.

 

 

10º - GABRI RODRIGO #19  (2’10.377)

 

“Sono soddisfatto perché questa mattina abbiamo avuto qualche problema soprattutto di feeling. La linea di lavoro che abbiamo scelto in fp3 si è rivelata la corretta nelle qualifiche e sono riuscito a migliorare giro dopo giro. Considerando che domani la gara dovrebbe essere sull’asciutto, non partiamo così lontani dai primi e sono convinto si possa fare molto bene domani”.

 

25º - RICCARDO ROSSI #54 (2’11.794)

 

“Se ieri il feeling sull’asciutto era stato molto buono, oggi sul bagnato abbiamo fatto un po’ più di fatica. In fp3 abbiamo fatto qualche errore e di conseguenza girato poco, diciamo che in assetto da pioggia ci manca qualcosina per avere il passo dei migliori. Partiamo davanti ad Arbolino, che potenzialmente potrebbe essere un buon treno per risalire posizioni domani, la speranza è che non piova perché su questa pista le sensazioni cambiano radicalmente”. 

Please reload

Post in evidenza

Il video della festa di Natale!

24/12/2018

1/5
Please reload

Post recenti

November 18, 2019

November 1, 2019

Please reload

Archivio