top of page

Giappone da dimenticare per Rodrigo e Rossi

Che non fosse l’annata di Gabriel Rodrigo lo si era capito già da qualche mese. In Giappone però la sfortuna dell’argentino continua, questa volta per mano di Jakub Kornfeil che decide di portarlo con sé nelle vie di fuga della curva 4 pochi secondi dopo la partenza del #JapaneseGP.

Poco da aggiungere sulla “non gara” del numero 19, se non che le dichiarazioni di Kornfeil a caldo ci siano sembrate quantomeno fuori luogo (“Gabriel mi ha toccato e siamo caduti”). Vedremo se la direzione gara prenderà provvedimenti con l’incidente attualmente “under investigation”.

Altra giornata da dimenticare per il Team Kömmerling Gresini Moto3 perché anche Riccardo Rossi non brilla alla sua prima nella terra del Sol Levante. L’italiano non riesce nell’intento di attaccarsi al treno di Arbolino (che partiva dietro di lui) e nonostante un buon passo non va oltre la 21ª posizione.